Nasce a Roma il 14 aprile 1949 nel 1968 si iscrive alla facoltą di Architettura di Valle Giulia  dove si laurea con 110/110.
Iscritto all'albo degli architetti di Roma inizia a lavorare come libero professionista e nel 1980 entra negli organici di Roma Capitale dove nello staff di Renato Nicolini inizia ad occuparsi degli allestimenti per la cultura e lo spettacolo dell'Estate Romana dei quali, nel 1986, diventa responsabile.
Realizza numerosi allestimenti di arene e teatri en plein air all'Orto botanico di Roma, nel parco di Villa Medici, a Villa Borghese, a Valle Giulia....Le pił significative  realizzazioni vengono esposte al Palazzo delle Esposizioni di Roma nella mostra"La Capitale a Roma 1945-1990" per il  teatro dell'Orto Botanico del 1988 riceve una segnalazione al premio Iritecna per l'Europa da una giuria composta da Kenzo Tange, Max Bill, John Portman, Paul Chemetov , oriol Bohigas, pierluigi Spadolini.
Nel 1995 riprende la libera attivitą professionale fondando lo studio Associato Mastrangeli-Celata. La struttura si occupa di numerosi progetti  per spazi per la cultura e lo spettacolo a Roma, in Italia e all'estero. Particolarmente rilevanti i progetti  di recupero e trasformazione di pregevoli spazi, pregni di memoria, nei centri storici delle cittą ma anche nella trasformazione delle aree pił esterne dove la presenza di architetture fortemente connotate , diventa la cifra di anonimi brani di cittą.
Nel 2015 si associa  a  COD ITALIA come responsabile dei progetti degli spazi per la cultura e lo spettacolo.